energia6-1130x300.jpg
  • Home
  • ENERGIA
  • Sviluppo
  • Arriva la prima certificazione di qualità per impianti a biogas in agricoltura

Arriva la prima certificazione di qualità per impianti a biogas in agricoltura

La certificazione, validata da Enama, verrà presentata dal Cib il 21 settembre

Il CIB, Consorzio Italiano Biogas, presenta la prima certificazione per gli impianti a biogas in agricoltura in Italia. La certificazione , validata da Enama, Ente nazionale per la meccanizzazione agricola, e basata sul disciplinare per la produzione e utilizzazione del “biogasfattobene”, verrà illustrata mercoledì 21 settembre alle ore 11 a Correggio (RE) nella sede della Cooperativa CAT, in via Fossa Faiella 6/A. La Cooperativa CAT sarà infatti la prima realtà italiana a ricevere la nuova certificazione di qualità. Clicca qui per scaricare il programma completo. Il Consorzio Italiano Biogas e Gassificazione è la prima aggregazione volontaria che riunisce aziende produttrici di biogas e syngas da fonti rinnovabili (biomassa prevalentemente agricola), le aziende o società industriali fornitrici di impianti e tecnologie, Enti ed Istituzioni che contribuiscono a vario titolo al raggiungimento degli scopi sociali. Il consorzio rappresenta uno strumento tecnico voluto dai produttori per i produttori ed è attivo sull’intera area nazionale, rappresenta inoltre, il comparto italiano della produzione di biogas e gassificazione in agricoltura. Il CIB, intende essere il punto di riferimento tecnico del settore biogas e gassificazione con l'obiettivo di fornire indicazioni concrete ai consorziati e alle istituzioni per migliorare la gestione del processo produttivo e orientare le scelte sulle normative nazionali, regionali e locali, nell'ottica di diffusione del "biogas fatto bene" e ai fini del raggiungimento degli obiettivi nazionali al 2020 sulle energie rinnovabili.