energia-1130x300.jpg
  • Home
  • ENERGIA
  • Modello di simulazione per lo studio di impatto ambientale di sistemi logistici per le consegne dell'ultimo miglio tramite droni

Modello di simulazione per lo studio di impatto ambientale di sistemi logistici per le consegne dell'ultimo miglio tramite droni

Articolo a cura di: Lorenzo Rubichi, Maria Grazia Gnoni e Fabiana Tornese

La complessità della gestione delle attuali attività logistiche dell’ultimo miglio sta aumentando a causa di diversi fattori, a partire dall’incertezza nella domanda dei clienti fino ai vincoli dovuti all’accesso alle aree urbane. Stanno emergendo nuovi modelli di consegna dell’ultimo miglio che si basano su tecnologie intelligenti dedicate, come ad esempio consegne con sistemi autonomi p.e. terrestri e/o aerei. Questo studio si concentra sull’analisi delle tecnologie di consegna autonoma nella logistica dell’ultimo miglio e propone una valutazione sulle loro prestazioni sia dal punto di vista economico sia ambientale. Dopo una ricognizione della letteratura in tema di logistica dell'ultimo miglio, si è pervenuti alla definizione di un modello quantitativo integrato, in cui vengono presi in considerazione i costi e le prestazioni ambientali. Infine, viene proposta un'analisi di scenario attraverso il confronto di diverse tecnologie di consegna autonoma che potrebbero essere adottate nella logistica dell'ultimo miglio. È qui inoltre proposto un caso di test in condizioni diverse per validare il modello. I risultati mostrano come l’erogazione di servizi basati su droni potrebbe contribuire a ridurre gli impatti sia in termini economici sia in termini ambientali e che l’adozione di robot di consegna autonomi potrebbe costituire una soluzione praticabile e vincente soprattutto in condizioni di traffico estremo.

(clicca qui per leggere l'articolo completo)