energia5-1130x300.jpg

Reddito d'energia

Le rinnovabili possono combattere la povertà energetica. Il reddito energetico dopo Sardegna e Puglia sbarca in Sicilia

Un impianto fotovoltaico a costo zero in primis per le famiglie bisognose. È questa la proposta della deputata del Movimento 5 Stelle all'Assemblea regionale siciliana, Angela Foti, la quale ha presentato un disegno di legge nel quale si prevede l'istituzione in Sicilia di un vero e proprio reddito energetico. Si tratta di una misura che mette insieme il contrasto alla povertà e lo sviluppo delle energie rinnovabili, un mix abbastanza noto nel resto d'Europa, specialmente in Inghilterra, per combattere la povertà energetica.

«Attraverso il reddito energetico - spiega Foti - la Regione promuove e finanzia l'acquisto e l'installazione, in favore principalmente delle famiglie in condizioni di disagio socio-economico, di impianti di produzione di energia elettrica da fonte solare per le abitazioni.

Grazie all'autoconsumo dell'energia prodotta dal fotovoltaico, le famiglie potranno abbattere i costi della bolletta elettrica».

La quota di energia generata in eccesso sarà venduta in rete e attraverso una convenzione con il Gse (il Gestore dei servizi energetici) e gli operatori, i proventi percepiti dalla Regione potranno essere reinvestiti per alimentare la misura stessa, attraverso un fondo di rotazione, mentre gli impianti che sono di proprietà della Regione e vengono consegnati alle famiglie, le quali devono mantenerli funzionanti ed efficienti, funzioneranno per almeno venti anni. «L'iniziativa - specifica la deputata M5S - è stata sperimentata per la prima volta con successo dal Comune di Porto Torres, in provincia di Sassari». Si tratta di una logica che sta prendendo piede e che nasce da un'idea del deputato Riccardo Fraccaro (M5S) ed è stata proposta anche nel Consiglio regionale della Puglia, dove è diventata legge regionale. Si stima che l'installazione del fotovoltaico consentirà alle famiglie che si trovano in stato di indigenza, individuate tramite bando, un significativo risparmio annuale sulla bolletta elettrica, stimato in circa il 50%.

Condividi

Articoli correlati

Energia da reddito

[16.07.19] Energia da reddito

Di' che ti piace su...

Autore

Sergio Ferraris

Sergio Ferraris

Sergio Ferraris, nato a Vercelli nel 1960 è giornalista professionista e scrive di scienza, tecnologia, energia e ambiente. È direttore della rivista QualEnergia, del portale QualEnergia.it e rubrichista del mensile di Legambiente La Nuova Ecologia. Ha curato oltre cinquanta documentari, per il canale di Rai Educational Explora la Tv delle scienze. Collabora con svariate testate sia specializzate, sia generaliste. Recentemente ha riscoperto la propria passione per la motocicletta ed è divenatato felice possessore di una Moto Guzzi Le Mans III del 1983. Il sito web di Sergio Ferraris, giornalista scientifico. 

Ultime pubblicazioni