ambiente4-1130x300.jpg

Al via AquaFarm, protagoniste acquacoltura, fattorie verticali e algocoltura

Si inaugura oggi a Pordenone Fiere la prima edizione della nuova manifestazione su acquacoltura, vertical farming e algocoltura in Italia

AquaFarm entra nel vivo. Oggi si inaugura la prima edizione della nuova manifestazione che è già sulla strada giusta per diventare il punto di riferimento su acquacoltura, vertical farming e algocoltura in Italia e nel bacino del Mediterraneo.
Le premesse della leadership sono già tutte nei numeri della manifestazione: più di 40 tra espositori e sponsor, 4 partnership con associazioni di settore, di cui due internazionali, con due stand collettivi che coinvolgono oltre 30 aziende, 15 sessioni di conferenze internazionali con 113 relatori, 12 media partner tra nazionali e internazionali. Importanti e significativi anche i Patrocini: i Ministeri delle Politiche Agricole e dell’Ambiente, le Regioni Friuli Venezia Giulia e Sicilia, l’Enea e, infine, l’Ordine dei Tecnologi Alimentari del Friuli Venezia Giulia.
AquaFarm, evento business-to-business riservato agli addetti ai lavori, è quindi lo scenario ideale per le centinaia di professionisti che dall’Italia e da 24 Paesi europei ed extraeuropei si sono già registrati per l’evento stanno convergendo su Pordenone per incontrarsi, fare affari e aggiornarsi sui più recenti risultati della ricerca e sulle esperienze più avanzate.
AquaFarm si apre, dopo il saluto del consigliere Alessio Gratton, Presidente della II
Commissione Permanente del Consiglio regionale FVG, con una sessione introduttiva
“Acquacoltura sostenibile come componente chiave per il futuro dell’alimentazione” e
gli interventi dell’assessore regionale del Friuli Venezia Giulia Paolo Panontin, del direttore generale del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Riccardo Rigillo, del prof. Stefano Cataudella, presidente della Commissione Generale della Pesca nel Mediterraneo/FAO. Chiuderà la sessione con le conclusioni l’On. Giuseppe Castiglione,
sottosegretario di Stato alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
“Agli espositori, ai relatori, a tutti i partner e ai collaboratori – afferma Renato Pujatti
Presidente di Pordenone Fiere - va il ringraziamento di Pordenone Fiere per il contributo dato a questo nuovo evento e il più sincero augurio di buon lavoro. Da queste due giornate di incontri, scambi, dialoghi, dibattitti può nascere un importante contributo di idee, impegno e professionalità per lo sviluppo scientifico ed economico di un comparto fondamentale per il futuro di tutti noi.

Il programma delle conferenze di AquaFarm 2017 è disponibile nella sezione Programma del sito web www.aquafarm.show. Sul sito è disponibile anche la lista completa degli espositori, degli sponsor, delle partnership, dei patrocini e dei media partner.
La partecipazione è gratuita. Sarà possibile registrarsi anche i giorni dell’evento, online e
presso la sede della Fiera.

Contattaci