edilizia4-1130x300.jpg
  • Home
  • EDILIZIA
  • Sviluppo
  • Cerimonia di consegna dei CasaClima Awards 2019, cresce la qualità degli edifici risanati

Cerimonia di consegna dei CasaClima Awards 2019, cresce la qualità degli edifici risanati

7 cubi d’oro assegnati della giuria tecnica, 1 premio speciale, 2 premi alla fedeltà

La nuova Cantina Produttori di Bolzano (dell'agnolo kelderer architetti), certificata CasaClima Wine, è stata scelta come cornice alla cerimonia e figura tra gli edifici vincitori dei premi della giuria.  Oltre al riconoscimento per la bellezza del nuovo edificio la scelta del luogo per la cerimonia rappresenta anche un impegno verso la sostenibilità per il futuro. Venerdì, 6 settembre 2019 si è svolta la cerimonia di consegna dei CasaClima Awards 2019 a Bolzano. Di anno in anno il numero e la qualità media degli edifici nuovi e risanati certificati CasaClima crescono - da ricordare, a giugno di quest’anno, la consegna della targhetta n° 10.000 per i nuovi edifici, mentre gli edifici risanati energeticamente sono arrivati a 7.000 certificazioni. Come effetto crescono anche i riconoscimenti: ben 7 cubi d’oro assegnati della giuria tecnica, 1 premio speciale, 2 premi alla fedeltà e l’ormai consueto Premio del Pubblico sono stati consegnati quest’anno davanti ad una sala piena di autorità e professionisti.

Per la prima volta il nuovo assessore all’Energia e Ambiente l’Assessore Giuliano Vettorato ha fatto gli onori di casa, indirizzando i saluti dell’Amministrazione Provinciale alla platea e consegnando i primi 7 cubi d’oro. Il Direttore Generale dell’Agenzia CasaClima, Ulrich Santa, ha introdotto la serata con un rapporto sullo stato dell’arte nel settore dell’edilizia sostenibile per poi introdurre i premiati con le motivazioni del riconoscimento.

Gli architetti Pawson e Urquiola tra i vincitori

I riconoscimenti sono andati a due risanamenti energetici molto raffinati, quello del Maso Stocker (Comfort Architecten) in chiave contemporanea e Villa Maria (Lunz Zöschg & Partner) che ha invece lasciato inalterato il carattere originario dell’edificio esistente. Tra le nuove costruzioni sono state segnalate due opere di due architetti di fama internazionale, l’Hotel Sereno sul lago di Como realizzato dallo Studio Urquiola e la casa Tirolo dello studio londinese di John Pawson. I premi della giuria sono stati assegnati anche alla nuova scuola elementare (Arch. Fabio Dal Barco) del Comune di Sona vicino a Verona, costruita secondo i criteri di CasaClima School, e a "Ca' Nova" (Arch. Matteo Selleri), una CasaClima innovativa sull’Appennino tosco-emiliano.

Premio speciale in Grecia e premio a Mc Donald’s

Il premio speciale è andato al primo progetto CasaClima realizzato in Grecia ed è stato consegnato dal Presidente di Fiera Bolzano, Armin Hilpold, che ha ricordato l’importanza della collaborazione tra Ente Fiera e Agenzia CasaClima per la tutela del clima e per tutto il settore. Successivamente il Direttore Tecnico dell’Agenzia CasaClima, Ulrich Klammsteiner, ha premiato con il Fidelity Cube la catena di ristoranti McDonalds, che in pochi anni ha certificato 39 nuovi ristoranti insieme alla Saggini Costruzioni, che da anni costruisce tutti i propri edifici certificandoli CasaClima.

Premio del pubblico

Al termine della serata è stata infine reso noto l’edificio vincitrice del Premio del Pubblico assegnato attraverso un sondaggio online che ha registrato quest’anno un record di partecipanti, quasi 4.000. Il riconoscimento è andato a Casa Lares, edificio di altissimo livello qualitativo e di efficienza energetica nel centro di Cortina d’Ampezzo, che può fregiarsi della certificazione CasaClima Gold Nature. “I CasaClima Awards rappresentano un meritato riconoscimento allo sforzo di tanti committenti, progettisti, imprese e artigiani che vanno oltre il minimo dovuto. Dispiace solo che non si possano elargire più premi, perché ci sono anche tanti secondi e terzi vincitori. Sono soddisfatto per l’andamento della certificazione CasaClima: abbiamo snellito il sistema e contestualmente aumentato il numero e la qualità dei progetti. Sono particolarmente felice per la crescente affermazione dei nostri protocolli di sostenibilità, che rappresentano una risposta concreta alle complesse sfide del futuro dell’edilizia”, ha affermato a fine serata Ulrich Santa, il Direttore Generale dell’Agenzia CasaClima.