ambiente5-1130x300.jpg
  • Home
  • AMBIENTE
  • "Reduce, Recycle, Reuse": una borraccia ai protagonisti del futuro

"Reduce, Recycle, Reuse": una borraccia ai protagonisti del futuro

L'amministrazione comunale di Zanica e Hoval consegnano un dono simbolico a tutti gli alunni delle scuole primarie e secondarie della città

La sensibilità ecologica trova proseliti tra i banchi di scuola. Stamattina, il sindaco di Zanica Luigi Locatelli, il vice sindaco Annamaria Gritti e l'Assessore all'Ambiente Matteo Vezzoli, insieme a David Herzog, AD di Hoval, hanno consegnato agli scolari delle scuole primarie e secondarie di primo grado un oggetto magico: una borraccia rossa con un motto: "Save your Future".

L’iniziativa, frutto della collaborazione tra Hoval e l’amministrazione comunale, nell’ambito del progetto sull’emergenza climatica, si propone di sensibilizzare le nuove generazioni ad avere un ruolo attivo nel rispetto dell’ambiente e della natura. Un gesto significativo, per iniziare a trasmettere la cultura ecologica ai più piccoli di oggi, che saranno gli uomini di un domani che ci auguriamo migliore e ai quali desideriamo consegnare un mondo più sano.

Secondo l'assessore Vezzoli "Lo slogan “Riduci, ricicla e riusa” è un invito a utilizzare il meno possibile la plastica che oggi soffoca il nostro pianeta". Il sindaco Locatelli ricorda agli studenti che " Il nostro Paese è sopra la media in termini di produzione pro capite annua di rifiuti da confezionamento: è il primo a livello europeo e addirittura il terzo a livello mondiale". Inoltre la raccolta differenziata non basta, perché circa il 43% di questo materiale prodotto e differenziato non viene riciclato, ma esportato in paesi come la Malesia, Cina e Vietnam. Il messaggio rivolto ai piccoli protagonisti del futuro è quello di risolvere il problema a monte, trovando alternative all’uso della plastica, evitando di produrla e utilizzando l'acqua potabile di Zanica.

Hoval, azienda “Responsabile per l’energia e l’ambiente”, da sempre sensibile a questi temi, ha accolto con entusiasmo la possibilità di collaborare a questa iniziativa. Ed è stato proprio David Herzog, amministratore delegato Hoval Italia, a consegnare personalmente ai bambini le borracce, con un augurio emblematico “Questo contenitore è un po’ un oggetto magico, che vi accompagnerà durante i viaggi che farete nella vostra vita, alla scoperta delle meraviglie di un mondo senza plastica.”

Il vicesindaco Gritti ha infine proclamato tutti gli studenti di Zanica i nuovi ambasciatori di questo slogan, in attesa di vedere tante borracce rosse in giro per la città.