ambiente2-1130x300.jpg
  • Home
  • AMBIENTE
  • La sostenibilità come rigenerazione dei modelli di sviluppo

La sostenibilità come rigenerazione dei modelli di sviluppo

Quinto "Caffè della sostenibilità" con Anna Fasano Presidente di Banca Popolare Etica e Leonardo Becchetti Ordinario di Economia Politica presso l’Università di Roma Tor Vergata

Quinto appuntamento del "Caffè della sostenibilità", format organizzato dal Distretto La Nuova Energia e patrocinato da tutte le cinque Università Pugliesi, che ha avuto quali illustri relatori Anna Fasano Presidente di Banca Popolare Etica tra le prime venti donne in Italia con ruoli di responsabilità manageriale e Leonardo Becchetti Ordinario di Economia Politica presso l’Università di Roma Tor Vergata e tra gli economisti più importanti in Italia e tra i primi sessanta al mondo per pubblicazioni scientifiche . Tanti i temi toccati dai due brillanti protagonisti: dalla sostenibilità intesa come rigenerazione dei modelli di sviluppo per consentire a tutti la transizione verso la capacità di garantire il nostro futuro ( Fasano), alla esigenza prioritaria che la sostenibilità sia soprattutto “generativa” di valore economico e sociale (Becchetti), dalla esigenza che la Finanza diventi trasparente e tuteli nei progetti finanziati governance, territorio e lavoratori (Fasano), alla consapevolezza delle scelte dal basso per ridurre le diseguaglianze e mirare alle premialita’ dell’economia circolare (Becchetti). “Siamo ancora una volta soddisfatti, dichiara Beppe Bratta Presidente del Distretto La Nuova Energia, perché abbiamo ospitato anche questa volta due big Nazionali dell’economia e della finanza. Continua Bratta, i due relatori ci hanno dato una visione dei modelli economici e della finanza pragmatica ed attuale che ha come comune denominatore l’etica e il “coraggio” dei decisori delle istituzion Nazionali e regionalii per creare un modello vero di sviluppo condiviso e trasparente che vede al “centro” i bisogni e le esigenze del cittadino consumatore e non solo una “patente etica” formale. Hanno moderato il dibattito Mariantonietta Intonti associato di Economia degli Intermediari Finanziari dell’Università di Bari e Pasquale Pazienza associato di Economia Politica dell’Università di Foggia e Presidente del Parco Nazionale del Gargano, insieme a Michele Zema Direttore Commerciale di CSQA Certificazioni, che ha posto i quesiti a nome delle aziende del Distretto.