followrace2-1130x300.jpg
  • Home
  • FOLLOW RACE
  • Stop agli sprechi d’acqua con Hydrao, l’app che monitora i consumi

Stop agli sprechi d’acqua con Hydrao, l’app che monitora i consumi

Il soffione che si illumina quando è l’ora di chiudere la doccia, in Francia nasce la startup che mette un freno allo spreco di risorse idriche

I consumi idrici sono alle stelle: docce infinite, rubinetti aperti senza controllo, l’acqua è una risorsa indispensabile per l’uomo ma sempre più scarsa, che si può (e si deve) risparmiare. Nasce a Grenoble in Francia Hydrao, la start up ha lanciato sul mercato una testina a LED capace di cambiare colore a seconda dei consumi: sono soffioni smart che ci avvisano quando stiamo consumando troppa acqua. All’interno hanno una luce LED che passa dal blu al verde all’arancio e infine al rosso via via che l’acqua scorre, segnando il consumo di 10, 20, 30 e oltre 40 litri. Il tutto controllato – in linea con i tempi che corrono – da un’app scaricabile su cellulare e ipad, facile e geniale. L’app, estremamente user friendly, permette di impostare quando il colore della testina cambierà e di monitorare i consumi. Il dispositivo si auto-alimenta con il flusso, quindi non ha bisogno di batterie. Uno studio commissionato a ricercatori universitari, spiega l’azienda, dimostra che fornire un feedback istantaneo sul consumo riduce lo spreco: nelle grandi strutture, nel giro di tre anni l’investimento sarebbe completamente ammortizzato. La startup ha, inoltre, stretto un accordo con Hostelling International USA per l’installazione di 750 docce in tutto il territorio americano. Coinvolti circa 30 hotel, grazie a a un finanziamento del fondo Booking Cares, facente capo al noto sito. I mercati in cui vende di più al momento sono Francia, Singapore e Stati Uniti, in quest’ordine, mentre il Regno Unito è ritenuto decisamente attraente. Catene alberghiere e società sportive sono il target primaio, senza dimenticare il B2C. A volte, per migliorare l’ambiente in cui viviamo, basta una buona idea.