followrace3-1130x300.jpg

Felfil conclude il crowfunding con il 200%

La giovane startup torinese conclude con successo la sua campagna di raccolta investimenti sulla piattaforma italiana di Equity Crowdfunding Mamacrowd

Felfil Srl ha chiuso con successo la campagna di Equity Crowdfunding su Mamacrowd, piattaforma di equity crowdfunding nella quale è possibile investire nelle società italiane senza avvalersi di intermediari bancari. La startup dopo aver raggiunto il 100% della raccolta, 50.000€ e 26 adesioni, con un mese di anticipo, questo mese ha collezionato un overfunding del 200% chiudendo la campagna con un investimento totale di 100.000 € e 58 investitori da tutta Italia. Felfil Srl ha deciso di finanziarsi offrendo al pubblico la possibilità di sottoscrivere una quota del proprio capitale.

L'equity crowdfunding si ottiene investendo il proprio denaro in un progetto comprando azioni, quote o altri strumenti finanziari offerti dall'Offerente e si diventa a tutti gli effetti soci della società che sta portando avanti un progetto imprenditoriale o un progetto di investimento. Felfil Srl, produce Felfil Evo- estrusore plastico per uso domestico, in grado di produrre filamento stampabile in 3D di PLA e ABS, a partire da granulato industriale, scarti di stampa, vecchi modelli riciclati. La sua caratteristica principale, quella che lo ha fatto conoscere tra gli addetti ai lavori, è il fatto di essere un hardware totalmente open. Felfil srl è una startup supportata da l3P, I’Incubatore del Politecnico di Torino, attraverso il programma Treatabit. Nato come progetto per le tesi di laurea, Felfil Evo, ha già superato con successo una precedente campagna di Crowfunding sulla piattaforma internazionale di Kickstarter, raggiungendo quasi 45.000 in 30 giorni per un totale di 168 backers. Ad oggi Felfil Evo è disponibile in pre-ordine sullo store ufficiale dell’azienda.