aziende-e-prodotti3-1130x300.jpg

Oltre il prodotto Hoval: Smart Heating in Smart Habitat

  • A cura di: Hoval
  • Data: 15.03.18
Sempre più concentrata sul tema della digitalizzazione, Hoval amplia i servizi e le possibilità di interazione delle proprie soluzioni per il benessere in ambiente

La sfida di semplificare il più possibile ciò che è complesso e creare interconnessioni che consentano di rendere più fluidi e più “intelligenti” i processi è relativamente recente. Quando si è cominciato a parlare di IoT e di Industria 4.0, Hoval era già un passo avanti.

Da sempre innamorata della tecnologia – una qualità che rientra tra i pilastri della sua filosofia aziendale – Hoval già da tempo infatti stava procedendo in questa direzione: creare soluzioni smart, con l’obiettivo di connettere e semplificare, creando relazioni non solo tra l’uomo e l’impianto, ma anche tra l’impianto e l’ambiente in cui si colloca. Nasce così il concetto di Smart Heating, che Hoval inserisce in un ben più ampio contesto di Smart Habitat. Lo Smart Heating Hoval  permette di ottenere sempre più efficienza nella gestione dell’energia, trasformando l’heating, inteso nell’accezione classica, da costo ad asset, facendo emergere molti vantaggi tangibili e nuove opportunità, anche di business. Del resto “benessere” e “ambiente” sono due parole chiave del core business Hoval. La digitalizzazione non ha fatto che dare un ulteriore impulso a ciò che Hoval storicamente possedeva già nel proprio DNA, aprendo le porte allo Smart Habitat.    

Un modello innovativo per le Smart City

La nostra epoca è caratterizzata da miliardi di oggetti quotidianamente interconnessi tra loro  in tutto il mondo: si calcola che ormai il loro numero abbia superato quello degli abitanti del nostro pianeta. L’interconnessione globale si inserisce nel più ampio contesto  degli attuali MegaTrend: l’oT si affianca infatti ai Social Media, al Cloud Computing e ai Big Data. 

In città caratterizzate da elevatissimi tassi di inquinamento, adottare soluzioni di Smart Heating Hoval significa impegnarsi per migliorare l’ambiente e ridurre consumi ed emissioni di CO2 .Riqualificare le centrali termiche in chiave smart, grazie al principio della predittività Hoval,  comporta  vantaggi concreti e tangibili, che sono stati già riscontrati in numerosi interventi effettuati in condomini, aziende, pubbliche amministrazioni.

Let’s digitize it       

Due sono i principi che muovono lo Smart Habitat Hoval: il concetto di predittività e quello di gestione centralizzata dei consumi. La predittività consente agli impianti Smart di autoregolarsi in base alle previsioni del tempo, con un sistema automatico che si aggiorna ogni tre ore. In questo modo si consuma esattamente quanto è necessario e di  evitano inutili sprechi. Immediati e tangibili sono quindi i vantaggi: riduzione di CO2  e di costi superflui. Se poi si applica il principio della predittività alla manutenzione, i vantaggi sono ancora più evidenti: la manutenzione predittiva è infatti più efficace rispetto alla manutenzione preventiva che, basandosi esclusivamente sulla base statistica degli interventi programmati eseguiti, risulta molto più esposta al rischio di imprevisti. Con un approccio di Predictive Analytics, sulla base dei dati raccolti, monitorati e analizzati, l'intera filiera produttore-installatore e utilizzatore finale riesce invece ad avere un maggior controllo dell'impianto in tempo reale, in modo facile e intuitivo. Una catena di valore generata proprio dall'IoT. 

Le soluzioni Hoval di Smart Heating permettono quindi di ottenere non solo sempre più efficienza nella gestione del riscaldamento e dell’energia, ma anche tanti altri vantaggi: riduzione dei consumi, contenimento delle emissioni e dei costi, miglioramento dell’efficienza, gestione tempestiva della manutenzione.

Predittività, ottimizzazione dell’efficienza e supervisione degli impianti   

Il sistema di regolazione Hoval Top Tronic® E http://www.hoval.it/prodotti/toptronic-e/, l'Hoval Desk https://www.hovaldesk.com/it/login, il servizio H-Connect, piuttosto che il recente TTS, Top Tronic Supervisor http://www.hoval.it/prodotti/regolazioni/toptronic-supervisor hanno trasformato la tradizionale termoregolazione statica in termoregolazione dinamica, caratterizzata da un nuovo approccio predittivo. In particolare con il servizio Hoval Top Tronic® Supervisor gli utenti (imprese edili, gestori di calore, amministratori di condomini, etc) hanno a disposizione una piattaforma che consente loro di gestire in contemporanea numerosi impianti e dialogare direttamente con essi. E’ sufficiente digitare il proprio Login per accedere al sistema e visualizzare gli impianti sullo schermo del PC.  

 

Azienda

Hoval

Hoval

Via XXV Aprile 1945, 13/15 - 24050 Zanica (Bergamo) Tel. +39 035 6661111 Fax +39 035 526959

Altre realizzazioni dell'Azienda

Quando l'efficienza è un gioco di squadra

Tecnologie Hoval ad alta efficienza, gestite da un sistema di regolazione intelligente, per la riqualificazione dell'Istituto Salesiano San Lorenzo di Novara

Tecnologia a condensazione Hoval per un complesso condominiale a Milano

Il complesso REF di via Pezzotti sostituisce la centrale termica con vantaggi economici e prestazionali

Le nuove caldaie e pompe di calore Hoval: ecologiche ed efficienti

Hoval ha ufficialmente lanciato la nuova generazione di caldaie e pompe di calore

Hoval Belaria® twin A con un valore COP, assolutamente competitivo, di 4,62

Una nuova eccellenza nella tecnologia Hoval delle pompe di calore. La pompa di calore aria/acqua Belaria® twin A presenta un coefficiente di performance (COP) di 4,62, un valore che al momento non conosce concorrenza sul mercato delle pompe di calore per installazione all’esterno

Ventilazione meccanica controllata Hoval per accogliere i pellegrini in visita alla Sindone a Torino

La sfida è stata accolta anche da Hoval, tra le 18 aziende che hanno contribuito fattivamente alla realizzazione del progetto, che ha fornito il sistema di ventilazione meccanica controllata HomeVent® FR 180

Parole chiave

hoval | toptronic

Cerca tra le realizzazioni