edilizia2-1130x300.jpg
  • Home
  • EDILIZIA
  • Aziende
  • STORELIO: la soluzione che aumenta l’autoconsumo residenziale fino al 55% distribuita in Italia da Solon

STORELIO: la soluzione che aumenta l’autoconsumo residenziale fino al 55% distribuita in Italia da Solon

Storelio è la nuova soluzione fotovoltaica plug&play per applicazioni residenziali che permette di risparmiare fino al 55% sulla bolletta elettrica, senza modificare le proprie abitudini di consumo
  • unnamed

    unnamed

Realizzato dall’azienda francese easyLi e distribuito in Italia in esclusiva da Solon, questo sistema aumenta l’autoconsumo fino al 55%. Il consumo residenziale è, infatti, desincronizzato rispetto alla produzione di energia elettrica dell’impianto fotovoltaico. Il sistema Storelio risolve questo aspetto immagazzinando l’energia solare in surplus nelle batterie per rilasciarla quando necessario. Nelle ore diurne, nelle quali l’abitazione è alimentata dall’energia solare prodotta dall’impianto fotovoltaico, i picchi di energia sono gestiti automaticamente, prelevando energia dalla rete a seconda delle esigenze dell’utente. Con Storelio, l’energia solare eccedente viene immagazzinata nella batteria ed impiegata successivamente, limitando il prelievo dalla rete. Storelio è un sistema plug&play per impianti fotovoltaici di nuova realizzazione, connesso tra i moduli e il quadro elettrico dell’abitazione ed è costituito da inverter, batteria al litio e regolatore solare. È prodotto nella sede francese di easyLi ed è conforme alla norma CEI-021. Totalmente silenzioso e compatto (530x290x600 mm), il sistema Storelio è collegabile alla rete internet per un monitoraggio anche da remoto ed è semplice da installare. Viene fornito come prodotto chiavi-in-mano e non necessita di alcuna manutenzione. Gode di una garanzia quinquennale per tutti i suoi componenti, compresa la batteria, che può essere soggetta ad un’ulteriore estensione fino a 10 anni. Il sistema Storelio è stato progettato per lavorare alla massima efficienza (cos ? medio > 90%) e richiede iter procedurale semplificato ed economico. Il modello oggi disponibile è ideale per applicazioni residenziali con carichi continui superiori tra i 400 e i 1200 Watt. La gamma si arricchirà nella seconda parte dell’anno con modelli trifase di dimensioni maggiori adatte anche ad applicazioni non residenziali.

Condividi

Di' che ti piace su...