edilizia-1130x300.jpg

Rhome for denCity a Klimahouse

La casa campione del mondo in sostenibilità è arrivata a Klimahouse e monitorerà i visitatori
  • Rhome2

    Rhome2

Dopo la vittoria a Parigi, Rhome for denCity la ""casa campione del mondo della sostenibilità ha aperto le proprie porte ai visitatori presso il Rubner Center di Chienes, in occasione di Klimahouse, la fiera dell'efficienza energetica e dell'edilizia che si tiene fino al 1 febbraio alla Fiera di Bolzano. Il progetto italiano che è poi un vero e proprio prototipo abitativo si è piazzato primo al Solar Decathlon 2014, ossia le Olimpiadi mondiali dell'architettura sostenibile ed è stato progettato e realizzato dal Dipartimento di Architettura di Roma Tre. Il prototipo è composto da un modulo abitativo cittadino, ossia un appartamento di circa sessanta metri quadrati, in grado di produrre più energia di quanta ne consuma, attraverso l'utilizzo delle fonti d'energie rinnovabili, l'applicazione di strategie naturali passive per i consumi energetici e l'applicazione della soluzione Sem (Smart Energy Management), il sistema di analisi, monitoraggio e controllo dei consumi energetici realizzato da AlmavivA. Quest'ultima è una piattaforma che permette di analizzare e inviare i risultati tramite il web, gli andamenti nel tempo di tutti i consumi energetici, quali i punti luce, gli elettrodomestici, il riscaldamento, l'aria condizionata, la temperatura, l'umidità, e la qualità dell'aria, con la possibilità di segnalare i valori anomali via email o sms, consigliando come migliorare comportamenti e consumi. L'abitazione esposta a Chienes è dotata di un sistema informatico che ripropone le performance ottenute in gara, riportando l'analisi dei consumi lungo tutto il periodo della competizione Solar Decathlon 2014 che è durata una settimana. Lo stesso sistema è stato attivato per analizzare in tempo reale l'energia effettivamente consumata durante la presenza dei visitatori nell'abitazione, che possono interagire , durante la visita, con tutta la dotazione della casa, elettrodomestici compresi. Durante il Solar Decathlon il bilancio energetico, le condizioni di comfort, il funzionamento della casa sono stati monitorati dai giudici per tutta la durata della gara, attraverso dieci prove. Così è stato verificato che l'abitazione può produrre più energia di quanta ne consuma, utilizzando anche sistemi di difesa passiva dalle temperature sia calde che fredde, per tenere sotto controllo la qualità dell'aria. Il tutto, infine, a basse emissioni di carbonio.
[nggallery id=""149""]