copertina tekneco n. 11

Tekneco #11

«Adesso si vede chi ha rubato – scriveva Alberto Moravia sulle pagine dell’Espresso all’indomani del terremoto in Irpinia nel 1980 –. L’ospedale nuovo, inaugurato l’altr’anno, è crollato, i malati sono morti, gli infermieri sono morti, i medici sono morti. E perché sono morti? Perché c’è stato chi ha rubato sul cemento, come il negoziante disonesto ruba sul peso».

A quattro anni dal terremoto dell’Aquila e davanti alla prova provata che nel capoluogo abruzzese non si è prestata maggiore cura verso case private o palazzi pubblici – anche qui qualcuno ha rubato sul cemento come il negoziante disonesto – di quanta trenta anni prima se ne sia prestata in Campania, possiamo solo constatare l’assenza di una cultura del rischio nel nostro Paese. Ignoranza trasversale che riguarda il cittadino (pronto a ribellarsi e ad agitare il cappio solo dopo la catastrofe), il politico (la cui unica scusa è che “non sapeva”), lo scienziato (che si credeva di dominare le leggi della natura) e persino del criminale (i cui figli innocenti rimangono sotto le macerie come i figli degli innocenti).

In questo numero, che inaugura una scaletta nuova in cui ad ogni sezione corrisponderà un approfondimento tematico (infissi, solare termico e filiera dello pneumatico, questa volta), abbiamo deciso di affrontare di petto il tema, anche perché oggi la tecnologia ci consente di resistere al terremoto come mai in ogni altra epoca della storia umana. Riqualificare il nostro patrimonio edilizio, costruire con nuovi materiali, progettare con intelligenza non sono più opzioni di una élite colta e informata e magari anche danarosa. No. Fa parte del nuovo modo, “green”, di intendere l’edilizia e, in generale, l’urbanistica. Ne parliamo nel nostro speciale, con la speranza di dare un contributo tecnico e culturale al dibattito. Sapendo che senza la tecnica la cultura non avrebbe gambe per marciare: dai tempi della ruota o del torchio tipografico, dall’elettricità al microprocessore che consente a queste parole di viaggiare sulla rete o di essere stampate. Una tecnica che non può più prescindere da un approccio ecologico.

sfoglia la rivista

immagine primo piano tekneco n. 11
Fotovoltaico: un domani anche senza incentivi

Tekneco #11 – Rinnovabili

Fotovoltaico: un domani anche senza incentivi

Il report Ubs prevede grandi sviluppi per il fotovoltaico anche senza sovvenzioni. Una rivoluzione destinata a incidere sul sistema energetico

di

I materiali in gioco nella sicurezza

Tekneco #11 - Terremoto

I materiali in gioco nella sicurezza

Calcestruzzo, legno, muratura, acciaio: sono questi i principali materiali per realizzare case a prova di sisma. Ecco le caratteristiche e tipo di impiego

di


 

Case sicure, tutto parte dal progetto

Tekneco #11 - Antisisma

Case sicure, tutto parte dal progetto

Le tecniche costruttive sono basilari per case sismicamente sicure. Ma la fase progettuale è cruciale sia per il nuovo che per gli interventi sull’esistente

di

A prova di sisma

Tekneco #11 – Sicurezza

A prova di sisma

Per proteggersi dal rischio terremoto, che in Italia è concreto, occorre partire da una conoscenza del territorio che sia approfondita. E che parte dal sottosuolo

di


 

La ventilazione meccanica controllata

Tekneco #11 – Efficienza

La ventilazione meccanica controllata

Lo scambiatore di calore entalpico di Hoval HomeVent provvede all’aerazione degli ambienti ma anche al recupero del calore latente nel vapore acqueo

di

Energia, consumi: la metà può bastare

Tekneco #11 – Efficienza

Energia, consumi: la metà può bastare

Secondo Legambiente è possibile dimezzare i consumi energetici degli edifici grazie a un nuovo sistema di incentivi per la riqualificazione

di


 

Il ruolo strategico del 55 per cento

Tekneco #11 – Serramenti

Il ruolo strategico del 55 per cento

Con gli incentivi fiscali, il settore degli infissi è quello che ha offerto il contributo più importante del settore abitativo, perché semplice e meno costoso

di

Quella finestra ha una seconda vita

Tekneco #11 – Certificazione

Quella finestra ha una seconda vita

L’utilizzo di materie derivate dal mercato del riciclo arriva con successo anche nel settore dei serramenti. Ecco come funziona la legislazione

di


 

Serramenti alla tedesca

Tekneco #11 – Infissi

Serramenti alla tedesca

Uno sguardo ad un mercato parallelo a quello italiano, in teoria più forte ma che in pratica rivela molti punti deboli in comune. La crisi economica, ad esempio

di

L’infisso nello tsunami

Tekneco #11 – Serramenti

L’infisso nello tsunami

La crisi sta ridisegnando il settore degli infissi e dei serramenti che ha difficoltà sul mercato interno, ma che tiene sull’export

di


 

Il futuro è nell’efficienza dei Comuni

Tekneco #11 – Edilizia

Il futuro è nell’efficienza dei Comuni

Crolla il mercato edilizio e l’unica speranza di ripresa arriva dalla riqualificazione degli edifici. E dai regolamenti comunali, sempre più “green”

di

Una scuola salubre e sicura

Tekneco #11 – Efficienza energetica

Una scuola salubre e sicura

Attenzione al comfort, ai consumi e alla qualità dell’aria degli ambienti interni sono alcune delle caratteristiche dell’asilo di San Martino della Battaglia

di


 

Stoccaggio di energia: boom, grazie alle rinnovabili

Tekneco #11 – Mercati

Stoccaggio di energia: boom, grazie alle rinnovabili

Il connubio tra sistemi di accumulo energetico e le rinnovabili si trasformerà in un business dalla crescita esponenziale. Studi e report lo confermano

di

L’Europa guarda al 2050 per energia e ambiente

Tekneco #11 – Sostenibilità

L’Europa guarda al 2050 per energia e ambiente

Con l’approvazione della Roadmap Energy, l’Europarlamento darà grande spazio a rinnovabili, efficienza energetica e decarbonizzazione

di


 

Fotovoltaico: l’incentivo che non costa

Tekneco #11 – Rinnovabili

Fotovoltaico: l’incentivo che non costa

Il fotovoltaico ha raggiunto obiettivi impensabili ma è ancora lontano dalla grid parity. Anie/Gifi chiede norme che favoriscano la generazione distribuita

di

Un 2013 positivo per le aziende del solare termico

Tekneco #11 – Case History

Un 2013 positivo per le aziende del solare termico

La veronese Pleion e la salentina Cmg Solari sono uscite indenni dal difficile 2012 e guardano con fiducia al futuro, anche grazie al Conto energia termico

di


 

Troppo presto per il solar cooling

Tekneco #11 – Climatizzazione

Troppo presto per il solar cooling

Produrre fresco con il sole: idea rivoluzionaria e già praticabile. Ma barriere economiche e informative frenano gli impianti per il condizionamento solare

di

Bene il Conto Termico, ma servono incentivi statali

Tekneco #11 – Case History

Bene il Conto Termico, ma servono incentivi statali

Valeria Verga, segretaria generale dell’Assolterm, non nasconde le difficoltà del solare termico nazionale nell’ultimo biennio

di


 

La fabbrica del caldo: tecniche, idee e usi

Tekneco #11 – Rinnovabili

La fabbrica del caldo: tecniche, idee e usi

Le tecnologie per il solare termico sono raggruppate in tre diverse tipologie. In futuro, un’importante evoluzione consentirà l’abbattimento dei costi

di

Il sole scalda l’avvenire della Cina

Tekneco #11 – Solare termico

Il sole scalda l’avvenire della Cina

L’Europa è solo seconda nella classifica mondiale di energia termica prodotta dal sole. E fra le nazioni, Cipro è la primatista mondiale

di


 

TermoWeb e la gestione via web degli impianti termici

Tekneco #11 - Telecontrollo

TermoWeb e la gestione via web degli impianti termici

Il sistema, messo a punto dall’azienda salentina Energy System, si basa su dei termostati capaci di funzionare wi-fi, senza necessità di installare centraline

di

Piccoli passi elettrici

Tekneco #11 – Mobilità

Piccoli passi elettrici

Sono ancora troppo poche le auto elettriche in Italia. Ma intanto l’Autostrada A8 vanta la prima colonnina di ricarica rapida

di


 

Quando la cantina è “eco”

Tekneco #11 – Sostenibilità

Quando la cantina è “eco”

“Eko cantina-Eko bio wine” è il progetto presentato a Vinitaly da Officinae verdi: l’idea è quella di sviluppare tecnologie verdi per la produzione del vino

di

Un italiano sul podio più verde del mondo

Tekneco #11 – Riconoscimenti

Un italiano sul podio più verde del mondo

Rossano Ercolini di Capannori è stato insignito del premio della Goldman Enviromental Foundation per la campagna “Rifiuti Zero”

di


 

Vetro: un mondo trasparente e insapore che piace

Tekneco #11 – Riciclo

Vetro: un mondo trasparente e insapore che piace

Due conti con Assovetro sulla produzione del vetro in Italia. Un settore che ricicla quasi il 70% della produzione totale e impiega circa 25mila addetti

di

Pneumatici: una vita più verde a fine vita

Tekneco #11 – Impatto ambientale

Pneumatici: una vita più verde a fine vita

Ecopneus stima siano circa 380.000 le tonnellate di pneumatici fuori uso ogni anno, destinati ad essere riciclati per farne usi diversi

di


 

L’etichetta europea

Tekneco #11 – Mobilità

L’etichetta europea

Il primo novembre 2012 è entrata in vigore la regolamentazione europea sull’etichettatura degli pneumatici. Garantiti i risparmi per auto con pneumatici migliori

di

Sotto l’albero delle gomme

Tekneco #11 - Trasporti

Sotto l’albero delle gomme

Si studia come migliorare la coltivazione dell’Hevea brasiliensis. Ma già oggi è possibile produrre pneumatici a partire da mais, riso e soia. O bucce d’arancia

di


 

La ri-scoperta della ruota, ma adesso è verde

Tekneco #11 – Mobilità

La ri-scoperta della ruota, ma adesso è verde

Gli pneumatici incidono fortemente nell’impatto ambientale delle nostre vetture. Oggi sono in cantiere pneumatici green e che riducono i consumi delle auto

di