copertina tekneco n. 14

Tekneco #14

Arthur C. Clarke, uno dei giganti della fantascienza ma anche l’uomo che per primo ipotizzò una rete di satelliti geostazionari per lo sviluppo delle telecomunicazioni, disse una volta che ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia.

Questa frase racchiude il senso del secolo appena passato e ancora di più di quello che si apre. Pensiamo, ovviamente, alle tecnologie verdi. Come ci ricorda Unioncamere nell’ultimo anno i brevetti italiani a tecnologia “green” registrati in Europa sono cresciuti del 5,4%. D’altronde il trend è in atto da tempo. Fra il 1999 e il 2012, infatti, una quota pari al 5,5% delle domande di brevetto italiane pubblicate dall’Ufficio Europeo dei Brevetti rientrava nei settori della green economy, «da più parti – precisa il comunicato dell’Unione delle Camere di commercio italiane – considerati ambiti con forti opportunità di sviluppo e di investimento e ormai parte integrante del modello di sviluppo delle imprese italiane più dinamiche sui mercati internazionali».

Anche per questo uno dei desideri che da anni si sente esprimere è quello di dirigere ogni forma di incentivo, o almeno una parte significativa, verso la progettazione e la ricerca. Lo sviluppo di un brevetto e il suo sfruttamento successivo vale infinitamente di più del prodotto stesso, per quanto innovativo. In altre parole: finanziare le idee.
In un Paese di poeti, di artisti, di eroi, di santi, di pensatori, di scienziati, di navigatori e di trasmigratori – com’è scolpito più o meno sul Palazzo della civiltà italiana a Roma – sarebbe linfa vitale, proprio perché ognuno di questi “professionisti” per poter realizzare la sua opera l’ha prima immaginata. Ne ha avuto l’idea. Il futuro della green economy è nelle numerose idee che sapremo realizzare.

E la differenza fra magia e tecnologia sarà solo nella nostra capacità di trasformare la nostra immaginazione in realtà.

sfoglia la rivista

immagine primo piano tekneco n. 14
Quant’è grande l’Italia della sostenibilità

Tekneco #14 – GreenItaly

Quant’è grande l’Italia della sostenibilità

Presentato il nuovo rapporto di Unionacamere e Symbola, dal quale si evince che in tempi di crisi il Belpaese trova nel “verde” la sua via d’uscita

di

L’efficienza energetica in classe per geometri

Tekneco #14 – Formazione specialistica

L’efficienza energetica in classe per geometri

La prima giornata di studio organizzata da Teknedu su efficienza energetica e casa mediterranea. I crediti formativi del Consiglio dei Geometri

di


 

Il mattone cambia marcia e riqualifica l’esistente

Tekneco #14 – Riqualificazione

Il mattone cambia marcia e riqualifica l’esistente

Grande successo del settore della riqualificazione edilizia, che rappresenta ormai il 65% del fatturato complessivo del comparto edile. Le prospettive per il futuro

di

Una città per volare

Tekneco #14 – Metropoli

Una città per volare

Il puzzle della riqualificazione urbanistica passa per opere realizzate male o per oneri di urbanizzazione irrisori rispetto a Paesi come la Germania

di


 

Smart City: l’intelligenza delle città

Tekneco #14 – Green city

Smart City: l’intelligenza delle città

Smart City: il presupposto essenziale per uno sviluppo delle città intelligenti è la crescita delle infrastrutture tecnologiche di trasmissione dei dati: In Italia c’è ancora da fare

di

Cambiamenti climatici: non è mai troppo tardi…per adattarci

Tekneco #14 – Cambiamenti climatici

Cambiamenti climatici: non è mai troppo tardi…per adattarci

Presentata dal Governo la bozza per la “Strategia nazionale di adattamento ai mutamenti climatici”, per resistere agli effetti del clima che cambia

di


 

Edifici storici: una Storia che diventa più efficiente

Tekneco #14 – Edifici storici

Edifici storici: una Storia che diventa più efficiente

Come mettere a sistema gli edifici d’interesse storico che rappresentano, secondo il Cresme, ben l’8% del patrimonio edilizio esistente

di

Zero energia per la casa a Km (quasi) zero

Tekneco #14 – Costruire sostenibile

Zero energia per la casa a Km (quasi) zero

Uno studio di architetti progetta il proprio atelier in collaborazione con il Dipartimento di Fisica dell’Università di Padova, anticipando l’Europa e realizzando un edificio a consumi zero

di


 

Le rinnovabili italiane traslocano all’estero

Tekneco #14 – Internazionalizzazione

Le rinnovabili italiane traslocano all’estero

Per le imprese italiane del settore l’Italia non conviene più. Calo degli incentivi e complicazioni normative stanno spingendo i produttori a nuove strategie di business

di

Un pieno di pure alghe

Tekneco #14 – Biocarburanti

Un pieno di pure alghe

Il ruolo della ricerca e gli investimenti pubblici e privati rendono sempre più concreta e prossima la produzione su scala commerciale di carburanti green dalle alghe

di


 

Incentivi alle rinnovabili: l’Unione detta la ricetta

Tekneco #14 – Incentivi

Incentivi alle rinnovabili: l’Unione detta la ricetta

Sulle fonti rinnovabili la Commissione Europea boccia gli interventi retroattivi, ma chiede l’introduzione di sistemi più flessibili

di

Pellet, un successo pieno di dubbi

Tekneco #14 - Biomassa

Pellet, un successo pieno di dubbi

L’eccessiva dipendenza nazionale dall’import e il possibile impatto sulla qualità dell’aria stanno mettendo in discussione il ruolo di questa fonte

di


 

Minieolico: piccoli, ma certificati

Tekneco #14 – Fonti pulite

Minieolico: piccoli, ma certificati

L’energia prodotta dal vento cresce in tutto il mondo, ma si arresta in Italia. Salvo che per il minieolico, dove la differenza la fanno le certificazioni

di

Energia, rinnovabili: passaggio in Asia

Tekneco #14 – World Energy Outlook

Energia, rinnovabili: passaggio in Asia

Il Rapporto 2013 della Iea conferma: il baricentro del fabbisogno mondiale di sta spostando verso l’Est. In netto aumento il peso delle rinnovabili

di


 

Green Finance Day: l’economia riparte dal “verde”

Tekneco #14 - Vedogreen

Green Finance Day: l’economia riparte dal “verde”

L’industria green europea quotata produce un giro d’affari pari a circa 23 miliardi di euro e capitalizza complessivamente circa 13 miliardi di euro

di

Un arrivo sicuro (con percorso a ostacoli)

Tekneco #14 – Cogenerazione

Un arrivo sicuro (con percorso a ostacoli)

La cogenerazione è una tecnologia in grado di assicurare un risparmio di energia rispetto alla produzione separata di elettricità e calore. Le prospettive di sviluppo

di


 

Nel futuro, tante case “cogenerate”

Tekneco #14 – Cogenerazione

Nel futuro, tante case “cogenerate”

Nei prossimi anni la piccola taglia avrà successo nel settore residenziale. Anche se in Italia esistono ancora diverse normative che frenano lo sviluppo della micro cogenerazione

di

Cogenerazione: la rotta giusta verso gli incentivi

Tekneco #14 – Politiche pubbliche

Cogenerazione: la rotta giusta verso gli incentivi

Da quest’anno i sistemi cogenerativi possono contare anche sui certificati bianchi. Ascomac chiede un sostegno all’investimento

di


 

Biogas: ecco le soluzioni a costo zero

Tekneco #14 – 2G Italia

Biogas: ecco le soluzioni a costo zero

Per 2G Italia il settore non ha patito la crisi: secondo Pietro Bertelli, amministratore delegato della filiale italiana, alcuni interventi legislativi a costo zero potrebbero spingere il comparto

di

Energia: quando arriva il bisogno di freddo

Tekneco #14 - Trigenerazione

Energia: quando arriva il bisogno di freddo

Questa particolare tecnologia che assicura anche la produzione di freddo è utilizzata da svariate industrie in Italia e anche dagli aeroporti

di


 

Varsavia, l’ultimo appello è da dimenticare

Tekneco #14 – Clima

Varsavia, l’ultimo appello è da dimenticare

Dalla diciannovesima Conferenza delle Parti - COP19 di Varsavia solo un bicchiere mezzo pieno. Tutto o, o quasi, rimandato tra un anno a Lima

di

Serbatoi: un robot per l’ambiente e la sicurezza

Tekneco #14 - DPI

Serbatoi: un robot per l’ambiente e la sicurezza

Si chiamano DPI - Dispositivi di Protezione individuale - e servono per compiere operazioni pericolose per la salute umana. Ecco Camaleonte per la pulizia dei serbatoi

di


 

Bioplastiche: la plastica dal cuore vegetale

Tekneco #14 – Bioplastiche

Bioplastiche: la plastica dal cuore vegetale

Un mercato in esplosione: le proiezioni al 2016 parlano di un incremento planetario di quasi il 500%, passando da 1.161.000 a 5.779.000 tonnellate di materia prodotta

di

Sacchetti e bottiglie che non sanno dove andare

Tekneco #14 – Compost

Sacchetti e bottiglie che non sanno dove andare

Per aiutare gli utenti finali a riconoscere i prodotti compostabili, il CIC - Consorzio Italiano Compostatori ha creato un apposito marchio

di


 

Bioplastiche: un piatto che vale un’Olimpiade

Tekneco #14 – Biopolimeri

Bioplastiche: un piatto che vale un’Olimpiade

Persino alle olimpiadi di Londra piatti e bicchieri erano in bioplastiche italiane. Una guida su quali prodotti sono oggi realizzati con questi materiali e quali sono compostabili

di

Giochiamo al piccolo “Bio-chimico”

Tekneco #14 – Formazione

Giochiamo al piccolo “Bio-chimico”

Bio-Chemix, la scatola che porta le bioplastiche e le bioraffinerie a scuola. Lo spiega Daniela Raganella, consulente per i rapporti istituzionali e gli eventi di Novamont

di


 

Italia: un caso di bioeconomia

Tekneco #14 – Bioplastiche

Italia: un caso di bioeconomia

Le bioplastiche come esempio di un’economia declinata verso l’ambiente e l’innovazione. Ne parla Walter Ganapini, membro del Comitato Scientifico dell’Agenzia europea per l’ambiente

di