Edilizia sostenibile

Klimahouse sbarca in Cina

Fiera Bolzano e Messe Frankfurt portano Klimahouse in Cina in occasione di ISH CHINA dal 30 maggio al 1 giugno 2016 a Pechino

Scritto da il 01 febbraio 2016 alle 9:00 | 0 commenti

Klimahouse sbarca in Cina

Il pianeta sta soffrendo e il comportamento degli esseri umani sta influenzando in maniera importante il clima e le temperature della terra a causa dell’abuso di combustibili fossili e disboscamento. Gran parte delle cause del riscaldamento globale risiede proprio nel dispendio energetico degli edifici. Come l’Unione Europea anche la Cina deve affrontare l’enorme problema ambientale che incombe sul pianeta e sulla salute dei suoi abitanti, in Cina il mercato dell’energia efficiente si aggira attorno 220 miliardi di euro per il 2020, quindi l’edilizia sostenibile rappresenta una grande opportunità di mercato, visto che la Cina è il più grande produttore di emissioni dovute al dispendio degli edifici. ISH Cina di Messe Frankfurt rappresenta l’appuntamento più importante in Asia per i settori del riscaldamento, ventilazione, condizionamento, impiantistica e impianti a energia rinnovabile. La fiera ha ospitato 1.119 espositori e 46.836 visitatori specializzati nel 2015, tra cui il 23,7% costruttori edili e il 9% studi di architettura e designer. Un appuntamento ideale per introdurre al suo interno le tematiche di Klimahouse e dell’efficienza energetica in edilizia.

“Siamo lieti che Klimahouse abbia riconosciuto in ISH China & CIHE la piattaforma adatta a cui affidarsi per spostarsi fino in Cina e per presentare in un mercato così in crescita le nuove tecnologie e soluzioni di edilizia sostenibile” afferma Donald Wich, Amministratore Delegato di Messe Frankfurt Italia, “grazie a questa partnership l’offerta della manifestazione si arricchisce di stimoli e temi interessanti per l’intero settore”, conclude Wich. La prima edizione di Klimahouse China, in occasione di ISH China a Pechino dal 30 maggio al 1 giugno 2016, sarà innanzitutto una piattaforma di formazione ed informazione con un congresso internazionale che punterà ad offrire input e soluzioni per affrontare il tema del risanamento ed efficienza energetica in edilizia. Fiera Bolzano e Messe Frankfurt puntano ad affiancare al congresso, aziende che presentino soluzioni per l’involucro e la tecnologia dell’edificio.

“In Alto Adige stiamo lavorando per creare un vero e proprio KlimaLand. Gli obiettivi che ci siamo posti con il pacchetto clima 2050 sono ambiziosi e resta ancora molto da fare per raggiungerli, ma siamo sicuramente una regione modello in questo campo”, afferma Armin Hilpold, il Presidente di Fiera Bolzano, “Fiera Bolzano guarda al futuro e a nuovi mercati. Messe Frankfurt è un partner forte e già ben presente in Cina, collaborare con loro è per noi una bella occasione per esplorare il mercato cinese. Abbiamo quindi deciso di fare un primo passo per presentare Klimahouse come convegno all’interno di ISH China”, conclude Hilpold.


Rispondi

Nome (richiesto)

Email (richiesta, non verrà pubblicata)

Sito web (opzionale)


Condividi


Tag


L'autore

Redazione Web


BUILDING INNOVATION
SIFET
BANCA DEL FARE

ANICA
Hoval
BTicino
tekneco è anche una rivista
la tua azienda su google maps

Più letti della settimana



Continua a seguire Tekneco anche su Facebook:

Altri articoli in Edilizia Bio
città del futuro
Utopie dell’abitare a Klimahouse 2016

Si possono ancora inviare i propri disegni di città utopica per aderire all'iniziativa di Klimahouse 2016

direttiva Ue efficienza energetica
L’Ue chiede un parere sul futuro dell’efficienza energetica

Consultazione pubblica per il riesame della direttiva 2012/27/UE: un momento strategico per riconsiderare meglio l’efficienza e ampliare gli obiettivi

Close