icasa green

Comunicare l’edilizia green, un’idea che piace

Gianni Terenzi, fondatore di EnerGia-Da, porta avanti l’idea che comunicare semplicemente l’ecosostenibilità in edilizia è possibile… e premiante

Scritto da il 21 ottobre 2014 alle 6:00 | 0 commenti

Comunicare l’edilizia green, un’idea che piace

Si possono comunicare concetti quali bioedilizia, eco-sostenibilità, materiali edili naturali, qualità della vita a chi non è del settore, in modo efficace e diretto? È su questo aspetto che nasce l’esperienza di EnerGia-Da, fondata e diretta da Gianni Terenzi, architetto, e Daniela Melandri, ingegnere, professionisti del settore dell’architettura sostenibile. Un’esperienza riconosciuta e apprezzata, come dimostrano i diversi e autorevoli premi ricevuti per le iniziative di comunicazione intrapresi dal 2005 (anno di nascita della società) al 2012: «Abbiamo cominciato con il format TV SOStenibilità prodotto da Rai Educational e dal Ministero dell’ambiente in cui venivano presentate best practice inerenti alla bioarchitettura nel mondo, dal punto di vista progettuale ed energetico, toccando concetti quali il risparmio energetico e la qualità della vita. L’obiettivo era proprio quello di informare l’utente finale da parte di professionisti, conducendo un tipo di comunicazione diversa da quello che era lo scenario classico, e quindi più efficace e diretto».

Parallelamente a questa attività di comunicazione, cui si è aggiunto nel tempo La Mia Bio Casa, in cui si attualizzava nel concreto in una casa reale tutti gli aspetti relativi alla ristrutturazione “bio”, da quelli normativi a quelli pratici, si è affiancata l’attività di formazione: «a questo riguardo va ricordato User Efficiency (www.useefficiency.eu) progetto europeo di formazione per studenti universitari dedicato all’efficientamento energetico delle rispettive università. Successivamente è stato il turno di Energy Bits (www.energybits.eu) con le maggiori emittenti tv europee: oltre ad aver vinto il media award, siamo stati per due anni finalisti. In questo caso si sono affrontati e illustrati temi legati all’ambiente». Si aggiungono poi i corsi per Energy manager e per l’utilizzo di materiali edili naturali, per citarne alcuni.

Tutti questi aspetti comprendono, naturalmente, l’attività progettuale, condotta dall’architetto: «Abbiamo ristrutturato un appartamento a Roma usando esclusivamente soluzioni naturali, dall’isolamento con sughero e fibra di cellulosa alle pitture a base di latte e tuorlo d’uovo». Va ricordato, in particolare, il primo esperimento italiano di asilo sostenibile e domotico, in provincia di Milano, progettato proprio da Terenzi.

Si arriva così a iCasa Green e al contributo sia nell’ideazione del progetto, che nasce «dalla idea di un contenitore dove potessero confluire attività di comunicazione ma realmente aziende del settore, spiegando così all’utente quali sono le tematiche e proponendo soluzioni aziendali e progettuali, andando dalla domotica ai tetti verdi». L’idea di comunicazione si coniuga con l’intento di fare azione di squadra, con aziende in grado di occuparsi di tutti gli aspetti e offrire soluzioni “chiavi in mano” a beneficio anche dei Comuni.


Rispondi

Nome (richiesto)

Email (richiesta, non verrà pubblicata)

Sito web (opzionale)


Condividi


Tag


L'autore

Andrea Ballocchi

Andrea Ballocchi, giornalista e redattore free lance. Collabora con diversi siti dedicati a energie rinnovabili e tradizionali e all'ambiente. Lavora inoltre come copywriter e si occupa di redazione nel settore librario. Vive in provincia di Milano.


Il solare termico, corso online
Focus, la rivoluzione della domotica
Klimahouse 2017
RUBNER
AQUAFARM
BANCA ETICA
SIFET
BUILDING INNOVATION

ANICA
tekneco è anche una rivista
la tua azienda su google maps

Più letti della settimana



Continua a seguire Tekneco anche su Facebook:

Altri articoli in Edilizia Bio
Rubner_haus_4c
Il Gruppo Rubner a SAIE 2014: Bologna 22-25 Ottobre

Rubner Haus presenta il progetto "RhOME for denCity" al SAIE. Presenti allo stand alcuni studenti dell'Università RomaTre che hanno partecipato al progetto

progetto_2-img1
Residenza San Donà di Piave 2014

Lunardelli crea serramenti e arredamenti in legno caratterizzati da prestazioni elevate e design ricercati per soddisfare le richieste dei più esigenti studi di ingegneria e architettura

Close